Lampade a sospensione

Particolarmente indicate per illuminare bene alcuni ambienti abbinano praticità e design offrendo una luce morbida e diffusa.

L’illuminazione della casa è un’aspetto estremamente importante. Che si tratti della cucina, della camera da letto o del soggiorno ,le lampade a sospensione sono degli elementi essenziali per dare un tocco di stile ed eleganza all’abitazione. Versatili e prodotte in innumerevoli forme, illuminano gli ambienti in modo funzionale rendendo ogni stanza affascinante ,confortevole ed invitante. Sono infatti pensate per sorprendere e per diventare un’elemento di arredo anche da spente.


Sono oggetto di costanti sperimentazioni stilistiche, le lampade a sospensione sono prodotti estremamente elaborati ,dal design che segue tendenze moderne per completare spazi dall’arredo contemporaneo. Pensate per illuminare l’ambiente in modo ottimale ,si differenziano nella scelta del modello a seconda delle attività che avvengono negli spazi, come la preparazione e condivisione dei pasti, il relax o l’ospitalità.


Si potrà allora giocare con le dimensioni, con i colori e con i materiali e creare effetti luminosi che favoriranno un clima di benessere e distensione, stimolare la concentrazione, o mettere a fuoco la zona di cottura mentre si cucina.

Arredare con le lampade a sospensione

Prima di scegliere un modello è necessario valutare il proprio ambiente e scegliere l’effetto di luce che si desidera ricreare all’interno della stanza. Una volta definito quest’aspetto, si può valutare il design del modello più adatto. Una sospensione in vetro permette di giocare con un mix di opacità e trasparenze che determinano l’effetto luminoso finale. Di grande impatto visivo sono le lampade in metallo in diverse forme e finiture, dal glam dorato al nero industrial, e capaci di adattarsi benissimo sia agli ambienti moderni che classici. Esistono anche modelli in polietilene, fibra di vetro, carta o tessuto per potersi meglio combinare con il tuo arredamento.
Ideali per illuminare al meglio il piano di lavoro in ufficio o il tavolo da pranzo con la loro luce diretta se desideri un effetto più concentrato, oppure indiretta se gradisci un effetto più diffuso e soft. Possono essere utilizzate in molte zone della casa e non solo in stanze con soffitti alti, possono essere sia singole che accoppiate ed anche in abbinamento ad altre fonti di luce (lampade a parete o da terra).

Come scegliere

  • La dimensione e la potenza del prodotto dipendono dall’ambiente che devono illuminare mentre il design lo devi valutare in base al tuo arredamento
  • Puoi averle a luce diretta per un effetto più concentrato o indiretta per una luce più morbida e diffusa e deve illuminare da sola l’intero ambiente oppure va coordinata con altri prodotti di illuminazione
  • Considera le proporzioni :deve illuminare l’intero ambiente senza creare fastidiose zone d’ombra
  • Va considerata la posizione del punto luce sul soffitto rispetto alla dimensione dell’ambiente perché da questo può dipendere la scelta del modello da acquistare

Vuoi qualche idea?